19 Dic 2019

Borse di studio per quattro studenti del Mattioli

SAN SALVO. Nell’ambito della 27° edizione della rassegna nazionale ambulanti “Città di San Salvo” questa mattina nell’aula consiliare sono stati premiati quattro studenti che lo scorso anno si sono diplomati con il massimo dei voti nellIstituto Mattioli di San Salvo.
Lorenzo Tana, Francesco Celauro, Francesca Romana Bolognese e Alessandro Miri hanno ricevuto un attestato e una borsa di studio istituita dallApam Fiva Confcommercio della provincia di Chieti con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.
Nel suo saluto il sindaco Tiziana Magnacca ha evidenziato come a venire premiato è un metodo di vita di chi si impegna con profitto nello studio e ha ringraziato il presidente dallApam Fiva Ottaviano Semerano che da oltre un decennio ha deciso di investire su questa iniziativa per far crescere il valore della formazione scolastica per meglio affrontare le sfide del futuro ponendosi degli obiettivi ed avendo la capacità di realizzarli attraverso il percorso formativo del Mattioli di San Salvo.
Il presidente dell’Apam Fiva Confcommercio Ottaviano Semerano ha ribadito l’impegno dell’associazione degli ambulanti nata nel 1974 in difesa del commercio su aree pubbliche e l’istituzione della borsa di studio per favorire la preparazione degli studenti.
L’assessore alle Attività Produttive Tonino Marcello ha evidenziato la validità della borsa di studio dellApam Fiva Confcommercio che in questi anni ha premiato il merito di decine di studenti.
Per l’Istituto Mattioli era presente la professoressa Santina Alfieri in rappresentanza del dirigente scolastico Annarosa Costantini.

La città di San Salvo

Social Media